Le principali notizie di moda internazionali della settimana | 5.11.2017

notizie moda christopher bailey burberry banner



Christopher Bailey ha annunciato la sua partenza da Burberry, Condé Nast ha terminato l'edizione cartacea di Teen Vogue e Victoria's Secret ha rivelato il reggiseno fantasia di quest'anno. Scopri queste e altre storie mentre sveliamo le principali notizie sulla moda internazionale di questa settimana.

Christopher Bailey lascerà Burberry

Questa settimana, Burberry ha annunciato la fine di un'era. Lo stilista Christopher Bailey, che lavora con il marchio da quasi 17 anni, lascerà la casa di moda britannica all'inizio del prossimo anno. “È stato un luogo di lavoro davvero stimolante e la decisione di partire non è stata facile. Credo davvero, tuttavia, che i giorni migliori di Burberry siano ancora davanti a lei e che la società andrà sempre meglio con la strategia che abbiamo sviluppato e il talento eccezionale che abbiamo in atto ', ha detto Bailey in una dichiarazione ufficiale rilasciata da Burberry. Anche se non ha rivelato alcun dettaglio sul motivo per cui il designer sta andando avanti, ha detto Bailey, non vedeva l'ora di perseguire nuovi progetti creativi. Dopo la sua partenza alla fine di marzo, continuerà a supportare il CEO di Burberry Marco Gobbetti durante il periodo di transizione fino alla fine del 2018.





Nella dichiarazione, Gobbetti ha riconosciuto il contributo vitale di Bailey alla trasformazione e al successo del marchio. 'Anche se sono triste di non avere l'opportunità di collaborare con lui più a lungo, l'eredità che lascia e il talento eccezionale che abbiamo in Burberry mi danno fiducia nel nostro futuro'. Christopher Bailey è entrato a far parte del marchio per la prima volta nel 2001 come direttore del design, prima di essere promosso a direttore creativo e CEO nel 2014. Nel 2016 ha ceduto la carica a Marco Gobbetti. Bailey ha completato la sua formazione in design al Royal College of Art di Londra nel 1994 e ha lavorato con Donna Karan e Gucci prima di riportare Burberry sulla mappa della moda all'inizio del secolo.

ROTTURA | Christopher Bailey per uscire da Burberry. Restate sintonizzati per ulteriori informazioni man mano che la storia si sviluppa, ora su businessoffashion.com #burberry #christopherbailey #fashion



Un post condiviso da The Business of Fashion (@bof) il 31 ottobre 2017 alle 3:06 PDT

Condé Nast termina l'edizione cartacea di Teen Vogue

Dopo aver assistito adolescenti americani per oltre un decennio, Condé Nast ha deciso di interrompere la stampa di Teen Vogue , trasformando così il marchio in una piattaforma interamente digitale. Questa decisione fa parte di un ampio rinnovamento del marchio, che quest'anno dovrebbe tagliare un altro 2,5% della forza lavoro di Condé Nast. Mentre la frequenza di pubblicazione della rivista era già ridotta nel 2016, la sua presenza online ha registrato una crescita enorme sotto il direttore editoriale digitale Phillip Picardi negli ultimi due anni. 'Sono diventati davvero importanti durante le elezioni e il fatto che forniscano notizie di attualità accessibili a un pubblico giovane è davvero pionieristico ed eccitante per una rivista per adolescenti', Fashion Monitor Sarah Penny ha detto al BBC . Un portavoce di Condé Nast ha detto allo stesso che sebbene i normali problemi di stampa saranno terminati, stanno esplorando la possibilità di occasionali Teen Vogue edizioni speciali.

Poiché i professionisti dell'editoria affermati guardano ancora alla digitalizzazione dei media con occhio critico, Sarah Penny pensa che riviste come Teen Vogue possono fare di meglio in un ambiente online a causa del loro pubblico più giovane. 'Sono davvero i primi gruppi demografici ad essere cresciuti con una presenza digitale dalla nascita, quindi naturalmente hanno un'affinità incredibilmente forte con il consumo online, anche più dei millennial.' Mentre la chiusura di Teen Vogue L'edizione cartacea di alcuni può rappresentare la fine di un'era per alcuni, significa un nuovo inizio per molti altri.



Abbiamo chiesto ai nostri partecipanti al Meetup di Teen Vogue di Chicago cosa vogliono creare, e qui ci sono solo alcune delle loro risposte. Vieni ai nostri rimanenti Meetup ad Austin (11/3) o New York (11/8) o al Teen Vogue Summit a LA (12 / 1-12 / 2) per condividere la tua storia! ? Tutti i dettagli: summit.teenvogue.com? #Teenvoguesummit

Un post condiviso da Teen Vogue (@teenvogue) il 2 novembre 2017 alle 19:05 PDT

Victoria's Secret svela il reggiseno Fantasy 2017

A meno di un mese dallo spettacolo annuale che è il Victoria’s Secret Fashion Show, l'attesa per l'aspetto che indosseranno gli angeli VS è in aumento. Uno dei momenti clou annuali dell'evento è il tanto ambito reggiseno fantasia di Victoria's Secret - e chi lo indosserà. Quest'anno, l'onore va al cinque volte veterano dello spettacolo Lias Ribeiro. Sarà la sua prima volta che indossa il pezzo multimilionario. Così, la modella brasiliana si unisce alle fila degli angeli di Candice Swanepoel, Adriana Lima e Gisele Bundchen. Per lei, apprendere di essere la 'prescelta' di quest'anno è stata un'esperienza molto emozionante. 'Non ci potevo credere quando me l'hanno detto. È stato bellissimo ', ha detto Ribeiro Persone rivista. 'Non ho mai pianto così tanto in tutta la mia vita e ho un bambino.'

Intitolato Champagne Nights , il reggiseno di quest'anno ha un valore di due milioni di dollari USA. Progettato esclusivamente per Victoria's Secret dal gioielliere Mouawad, il pezzo pesa 600 carati ed è impreziosito da diamanti, zaffiri gialli e topazi blu, incorniciati in oro 18 carati. Quasi 6000 pietre sono state collocate su un reggiseno Demi di Victoria's Secret, impiegando circa 350 ore. La creazione dello scorso anno è stata valutata a tre milioni di dollari USA ed è stata indossata dall'angelo VS Jasmine Tookes. La sfilata di Victoria's Secret andrà in onda da Shanghai il 28 novembre sulla CBS - un'emittente australiana non è stata ancora confermata.

Sfarzo mentre celebriamo @laisribeiro e il #VSFantasyBra 2017. Fare clic sul collegamento in bio per acquistare il suo look! #VSFashionShow

Un post condiviso da Victoria's Secret (@victoriassecret) il 1 novembre 2017 alle 13:29 PDT

Inchiesta avviata sulla morte di modella minorenne

Le autorità russe hanno avviato un'indagine penale sulla morte della modella di 14 anni Vlada Dzyuba dopo aver partecipato a una sfilata di moda di 13 ore la scorsa settimana. L'adolescente di origine russa è stata incaricata di tre mesi in Cina nell'ambito della Shanghai Fashion Week. Uno sguardo più da vicino alle circostanze della morte della ragazza ha lo scopo di far luce sul fatto che la sua scomparsa sia stata il risultato di una negligenza da parte della sua direzione. Secondo i rapporti, Dzyuba non era coperta da un'assicurazione sanitaria all'estero durante il suo viaggio, sebbene il suo contratto con Esee Models a Shanghai le richiedesse di iscriversi prima del suo arrivo. Zheng Yi, amministratore delegato di Esee Models, ha respinto le affermazioni secondo cui la ragazza era oberata di lavoro durante il suo soggiorno. 'La maggior parte del suo lavoro è stata completata entro otto ore', ha detto a un giornale cinese. 'Il suo carico di lavoro era moderato rispetto ad altri modelli.'

Tuttavia, solo pochi giorni prima della sua morte, Dzyuba ha chiamato sua madre in Russia per dirle che era esausta ma aveva paura di cercare cure mediche a causa della sua mancanza di assicurazione. È stata portata d'urgenza in ospedale il 25 ottobre, dove si è ammalata un paio di giorni dopo a causa di molteplici insufficienze d'organo. Secondo la legge cinese, i bambini di età inferiore ai 16 anni possono lavorare per otto ore al giorno, mentre in Russia l'adolescente poteva lavorare solo tre ore alla settimana. Il modello scout Dmitry Smirnov, che ha negoziato il suo contratto con Esee Models, ha espresso il suo dolore per la scomparsa della giovane modella sui social media, ma ha insistito allo stesso tempo sul fatto che non c'era alcun collegamento tra la sua morte e il suo lavoro di modella. 'È una terribile tragedia', ha scritto.

L'orrore come modella russa, 14 anni, lavora fino alla MORTE durante un incarico di tre mesi in Cina (una modella di 14 anni che è crollata ed è morta pochi istanti prima che lei arrivasse in passerella soffriva di `` esaurimento totale '', hanno detto i medici . Vlada Dzyuba, dalla Russia, era in Cina per un incarico di tre mesi dopo essere stata reclutata da un'agenzia. Secondo i rapporti lei aveva un contratto di 'lavoro schiavo' senza assicurazione medica. Sua madre disse che Vlada le aveva detto che era costantemente stanca ma aveva troppa paura di andare in ospedale. Stava prendendo parte a un'estenuante sfilata di moda asiatica di 13 ore a Shanghai quando è crollata ed è caduta in coma. Non ha mai ripreso conoscenza, morendo due giorni dopo, dicono i rapporti. Un post preliminare -esame di mortem ha concluso che la causa della morte è stata la meningite aggravata da 'esaurimento totale') #rip #death #russian #model #vladadzyuba #china #catwak #fashion #photo #photograoher #health #wellness #beauty

Un post condiviso da Latest News (@ the.latest.news) il 28 ottobre 2017 alle 7:28 PDT

BoF annuncia le migliori scuole di moda globali del 2017

Questa settimana, Business of Fashion ha pubblicato la sua classifica annuale delle migliori scuole di moda del mondo. Dopo aver intervistato più di 11.000 studenti, l'elenco rappresenta l'unica valutazione completamente indipendente degli istituti di istruzione superiore legati alla moda in tutto il mondo. La classifica viene giudicata in base all'influenza globale della scuola, all'esperienza di apprendimento e al valore a lungo termine offerto dal corso. Con nessuno stupore, la Central Saint Martins di Londra quest'anno domina ancora una volta la categoria degli studenti universitari e laureati con un punteggio di gradimento complessivo del 95 percento. Il secondo e il terzo posto nella prima divisione erano abitati dalla Parsons School of Design di New York e dalla Royal Academy of Fine Arts Antwerp. Nel grado di laureato, il Royal College of Art di Londra si è classificato terzo, mentre IFM Paris ha raggiunto il secondo posto.

Quest'ultimo è stato anche in cima alla lista dei migliori programmi di business della moda nel mondo. Il London College of Fashion di UAL ha conquistato il secondo posto in questa categoria. Quest'anno anche due istituzioni australiane sono entrate nei ranghi più alti della lista: RMIT di Melbourne si è classificata al 19 ° posto, mentre il programma di moda dell'Università della tecnologia di Sydney è stato votato 14 °. Se stai sognando una carriera entusiasmante nel mondo globale della moda, queste sono le scuole che dovresti considerare secondo BoF.

La Central Saint Martins ha appena superato @bof Global Fashion School Ranking 2017 sia per i corsi universitari che per i master (per il secondo anno consecutivo). Grazie a tutto il duro lavoro dei nostri studenti e del personale! Ci dà una scusa per riprogrammare Amal Clooney indossando @halpernstudio @mafcsm

Un post condiviso da Central Saint Martins (@csm_news) il 30 ottobre 2017 alle 9:53 PDT