Le principali notizie di moda internazionali della settimana

Le principali notizie di moda internazionali della settimana 2



Questa settimana di moda, il VS Fashion Show sta ricevendo l'ascia dalla TV e Kering vieta ai modelli minorenni di apparire sulla passerella. Trova queste storie e altro nelle principali notizie di moda internazionali della settimana.

MBFWA prende il via a Sydney

Questa settimana la Mercedes-Benz Fashion Week Australia si è svolta a Carriageworks, attirando pubblico locale e internazionale, buyer, media, fotografi, star dello street style e altri appassionati di moda. MBFWA celebra i designer australiani, come Aje, Bec + Bridge, Alice McCall e molti altri. Oltre a una moda spettacolare, MBFWA ha anche tenuto workshop entusiasmanti, relatori ospiti e altre attività.





https://www.instagram.com/p/Bxnr5xdHD8p/

Victoria's Secret Fashion Show Asciato dalla TV

Victoria's Secret ha annunciato questa settimana che la sua tanto attesa sfilata annuale non sarà più trasmessa in televisione. In un'e-mail ai dipendenti, Leslie Wexner, amministratore delegato della società madre di Victoria's Secret, L Brands, ha affermato che il gigante della lingerie ha deciso di 'ripensare' la sua strategia, spiegando che 'andando avanti, non crediamo la televisione di rete è la soluzione giusta. ' Wexner ha inoltre affermato che Victoria’s Secret è attualmente in procinto di concettualizzare 'un nuovo tipo di evento', sebbene non abbia approfondito cosa ciò potrebbe comportare.



Visualizza questo post su Instagram

Non puoi esagerare quando si tratta di Perfect Comfort. #wearitdaily

Un post condiviso da il segreto di Victoria (@victoriassecret) il 14 maggio 2019 alle 11:01 PDT



Premi CFDA Honor Barbie

Per celebrare il 60 ° compleanno di Barbie, i CFDA Awards onoreranno la bambola con un tributo al Consiglio di amministrazione. È la prima volta che un soggetto non vivente vince il premio e i destinatari precedenti di questo premio includono Michelle Obama e Gloria Steinem. Il CEO e Presidente del CFDA ha dichiarato: “Barbie ha avuto un'influenza così ampia sulla moda e la cultura americana. La sua storia ha risuonato personalmente con così tanti membri del CFDA che il Consiglio di amministrazione ha deciso di onorarla con il tributo speciale '. I CFDA Awards si terranno il 3 giugno al Brooklyn Museum.

Visualizza questo post su Instagram

Ultime notizie! Barbie riceve il prestigioso tributo del Consiglio di amministrazione ai #CFDAAwards 2019.

Un post condiviso da cfda (@cfda) il 16 maggio 2019 alle 6:00 PDT

Kering porta l'età minima del modello a 18 anni

Kering vieta alle modelle minorenni di partecipare alle sfilate. L'amministratore delegato di Kering, François Henri-Pinault, afferma che l'azienda è 'consapevole dell'influenza esercitata sulle generazioni più giovani' e si unisce a Vogue, che ha anche messo in atto questo. Non hanno utilizzato modelli di età inferiore ai 18 anni dall'agosto 2018. Sara Ziff, la fondatrice della campagna Model Alliance, afferma che è 'un passo positivo verso l'eliminazione dell'intensa pressione che i modelli devono affrontare attualmente per mantenere un fisico da adolescente e andare agli estremi. perdere peso'. La casa di moda francese possiede etichette come Gucci e Alexander McQueen. La regola entrerà in vigore negli spettacoli dell'AW 20/21, ma altre società come LVMH non seguiranno le orme di Kering.

Visualizza questo post su Instagram

I cappelli della collezione Towards Summer # GucciPreFall19 di @alessandro_michele includono un design da baseball e una visiera in rafia avorio con motivo GG verde allover, disponibile esclusivamente online. #AlessandroMichele Scopri la collezione tramite link in bio.

Un post condiviso da Gucci (@gucci) il 17 maggio 2019 alle 15:00 PDT

Gucci accusato di appropriazione culturale

La casa di moda italiana, Gucci, è stata accusata di appropriazione della cultura sikh con il turbante. Chiamato 'Indy Full Turban', il velo di seta è in vendita per $ 799. Assomiglia ai tradizionali copricapi indossati nella religione sikh e fa parte della stessa collezione del passamontagna che è stato criticato per essere insensibile al razzismo.

In un tweet della Coalizione Sikh è stato notato che 'il turbante Sikh non è un accessorio di moda, ma è anche un sacro articolo religioso di fede. Ci auguriamo che si possa fare di più per riconoscere questo contesto critico #appropriazione '. Gucci deve ancora rilasciare una dichiarazione sulla controversia, ma il turbante non è più disponibile sul sito web di Gucci.

Visualizza questo post su Instagram

Gucci è stato accusato di appropriazione culturale per il suo 'Turbante Indy'. ⁣⁣ ⁣⁣ Il velo era precedentemente disponibile per l'acquisto sul sito web di Nordstrom, ma da allora è stato contrassegnato come 'esaurito'. Il nome è stato anche cambiato sul sito web del rivenditore per apparire come 'Indy Full Head Wrap'. ⁣⁣ ⁣⁣ La Sikh Coalition ha twittato la sua delusione nei confronti di Gucci e Nordstrom per il prodotto, affermando: 'Il turbante Sikh non è un accessorio di moda , ma è anche un sacro articolo religioso di fede. Ci auguriamo che si possa fare di più per riconoscere questo contesto critico. #appropriazione. '⁣⁣ ⁣⁣ Tocca il link nella biografia per ulteriori informazioni. ⁣⁣ ⁣⁣ Report: @laylailchi ⁣⁣ .⁣⁣ .⁣⁣ .⁣⁣ .⁣⁣ #wwdfashion ⁣⁣ #gucci

Un post condiviso da WWD (@wwd) il 16 maggio 2019 alle 14:21 PDT