Moda maschile anni '20 | Come perfezionare lo stile anni Venti

Moda maschile degli anni



Come un decennio, gli anni Venti non solo si distinguono storicamente per il caratteristico cambiamento culturale e il boom economico che gli anni hanno ostentato. Ispirato allo stile di vita e alla cultura più vivaci, luminosi e vivaci, gli anni '20 hanno ridefinito stilisticamente la moda per uomini e donne. Per gli uomini, in particolare, gli anni Venti evocavano un'estetica maschile definitiva. Lo stile per gli uomini è imperniato sul classicismo ma è stato iniettato con un tocco tematico. Oggi, la nostra società è ancora affascinata dai ruggenti anni Venti, a causa della sua presenza costante nel cinema mainstream, negli editoriali e sulle passerelle. L'estetica degli anni Venti è anche piacevolmente classica ei suoi riferimenti possono essere un modo nuovo per abbellire gli outfit più semplici.

Contenuti La moda degli anni '20 La moda maschile degli anni Venti Influenza degli anni '20: il grande Gatsby Look moderni degli anni '20 Moda maschile degli anni '20 Abiti da uomo degli anni '20 Riferimenti atletici degli anni '20 Cappelli e accessori anni '20 Acconciature da uomo degli anni '20

La moda degli anni '20

La moda maschile degli anni Venti

Lo stile maschile negli anni Venti ha sostenuto un'essenza tradizionale e classica, ma è stato ripreso con una nuova ispirazione. Gli abiti erano al centro dei repertori sartoriali maschili e veniva rispettata una tavolozza neutra. Era presente un'enfasi sulla formalità, evidenziata dall'importanza di cappelli, cravatte e accessori, ma l'influenza di star dello sport e rilassato abbigliamento casual permeava anche l'era. Sebbene la formalità fosse ancora annotata nell'abbigliamento, c'era un'influenza di atletismo, stimolata dal tempo libero e dal comfort. Anche le tendenze dei capelli e della pettinatura degli anni Venti degli anni Venti erano degne di nota per la nostra cultura moderna. I capelli e la pettinatura hanno posto l'accento sulla pulizia: l'aspetto era da gentiluomo e ben curato.





G7

Influenza degli anni '20: il grande Gatsby

Come la maggior parte delle persone sa, The Great Gatsby è stato scritto da F. Scott Fitzgerald. Il romanzo classico non solo ha ispirato diversi adattamenti cinematografici del romanzo classico, ma ha messo lo stile degli anni Venti su una piattaforma moderna. L'adattamento di Baz Luhrmann del 2013, tuttavia, si distingue come il più stimolante. La moglie e costumista di Luhrmann, Catherine Martin, ha sbalordito il pubblico con la sua candida interpretazione dello stile anni Venti, incorporando pezzi vintage accanto a pezzi più recenti con riferimenti storicamente accurati. Il suo lavoro con i costumi degli attori maschi mostrava il meglio dello stile casual e più formale degli anni Venti. La diversità dello stile maschile degli anni Venti è stata perfezionata da Martin. Il ruolo di Leonardo DiCaprio nei panni di Jay Gatsby che ha mostrato il meglio della sartoria neutra; I costumi di Joel Edgerton nel ruolo di Tom Buchanan mostravano l'influenza sportiva degli anni Venti e il ritratto di Toby Maguire del timido Nick Carraway dipendeva da un'estetica più giocosa (degno di nota il cardigan con collo a scialle verde smeraldo che indossava quando Daisy e Jay si sono riuniti). Brooks Brothers ha fornito opportunamente molti costumi per gli uomini del film.



G2

Look moderni degli anni '20

Un approccio importante per perfezionare lo stile anni Venti in un contesto contemporaneo è quello di prendere ispirazione dalle tendenze ma adattarle per un'estetica più moderna. Alcune tendenze degli anni Venti non sono poi così lusinghiere e possono travolgere. Un esempio evidente erano i pantaloni pesanti, soprannominati 'borse oxford', che indossavano gli uomini, che erano larghi e non snelli. Questa è una tendenza che è meglio lasciare in passato. Adotta abiti con trame più aderenti e annota i look con elementi vintage, come la cura dei capelli. Baz Luhrmann ha detto in modo interessante che per la sua interpretazione del Grande Gatsby, non ha mai voluto che l'atmosfera del film fosse nostalgica o 'seppia', come molti film basati sugli anni Venti hanno incarnato. Invece, ha visualizzato la sua versione di New York nel suo film come 'viscerale e moderna' nonostante fosse storicamente fedele al periodo. Questo è solo il modo in cui dovresti avvicinarti incorporando i riferimenti degli anni venti ai tuoi vestiti e alla tua presentazione. Conserva l'essenza o l'idea dello stile anni Venti, ma mantienila fresca e contemporanea con silhouette giovanili e trame moderne.

G8



Moda maschile degli anni '20

Abiti da uomo degli anni '20

Gli abiti neutri erano popolari, ma i colori che un uomo avrebbe scelto di indossare riflettevano più della sua preferenza tonale. Il colore dell'abito indicava tipicamente lo status sociale e la ricchezza. Più leggero è l'abito, più ricco è l'indossatore. Creme e nudi più leggeri mostravano ricchezza e un conto in banca ben nutrito. Oggi, blazer in cotone beige è una tendenza degna da provare per i mesi più caldi e può rallegrare le silhouette più semplici. Abiti gessati erano anche una tendenza prominente, riaffermando lo smalto dell'epoca. Per una rivisitazione contemporanea degli abiti gessati, opta per adattamenti minimi e sottili della tendenza. Nota che i colori vivaci non erano in genere popolari in questo periodo per gli uomini, quindi attieniti a schemi di colori semplicistici.

G1

Riferimenti atletici degli anni '20

Gli anni Venti furono anche un periodo che celebrava il tempo libero e gli stili di abbigliamento riflettevano questo cambiamento culturale. Ispirati dagli atleti di alto profilo e dalle loro divise sportive, gli uomini hanno abbracciato le scelte di abbigliamento degli sportivi di tennis e golf, cercando di Maglioni con scollo a V. fare riferimento al passato tradizionale. Con marchi come Tommy Hilfiger e Ralph Lauren che rilasciano spesso maglioni da cricket più leggeri e trecce, usa gli anni Venti come ispirazione per incorporarli nei tuoi look. La tendenza funziona bene sulle spalle per rilassanti giornate informali e può funzionare anche se stratificata con terroso blazer di tweed per i mesi più freddi.

G9

Cappelli e accessori anni '20

Gli anni Venti sono stati un decennio rispettoso della tradizione. I cappelli servivano non solo come simbolo di rispetto, ma indicavano anche il tuo status sociale in un ambiente pubblico. I cappelli di paglia sono un esempio della tendenza degli accessori degli anni Venti che ancora oggi possono essere indossati nel giusto contesto. Fedoras ha anche guadagnato popolarità, oltre a berretti da guida e guanti di pelle. Anche i papillon erano di tendenza e venivano abbinati di conseguenza fazzoletti da taschino . L'uomo degli anni venti indossava anche cravatte lavorate a maglia. Prendi ispirazione dalle cravatte in maglia degli anni Venti e incorporale con abiti e abbigliamento semi-formale per aggiungere dimensione e consistenza ai look minimalisti. Anche le bretelle hanno goduto di popolarità, quindi sperimenta versioni dai colori vivaci per fare riferimento a questa tendenza. Per quanto riguarda gli occhiali da sole, le montature tonde erano di tendenza e, guarda caso, hanno goduto di una rinascita moderna.

G5

Acconciature da uomo degli anni '20

Gli uomini degli anni '20 preferiti parti laterali e si lisciavano le ciocche con pomate più brillanti, conferendo un effetto lucido. Per modernizzare questa acconciatura, opta per un sottosquadro con proporzioni più lunghe in alto. I capelli erano immobili influenzato dai militari , quindi pensa pulito, nitido e ordinato. Gli uomini con i tipi di capelli più dritti troveranno le parti laterali più facili da ottenere con un prodotto lucido. Uomini con tipi di capelli ricci dovresti provare ad asciugare i capelli con un po 'di prodotto per aggiungere volume con una finitura più liscia.

G4